Scaloppa alla Boscaiola

Ahhhh la carne, che bontà!!!
Ho trovato su internet questa simpatica canzoncina:

“..OH, LA CARNE CHE BONTA’!
Proteine a volontà! Grassi ferro e minerali, è preziosa senza eguali! 
Le bistecche e le fettine hanno nobili proteine, che non puoi sempre trovare nella dieta vegetale.
Il tuo corpo ne ha esigenza, non puoi starne certo senza!
Son del corpo impalcatura e ne creano la struttura.
C’è chi, poi, vegetariano, dalla carne sta lontano,
deve trarre allor vantaggio dal consumo di formaggio.
Latte e uova in quantità la ricetta eccola qua,
per poter equilibrare il regime alimentare.
Oh, la carne che bontà!..”

Sacrosantissime parole, ma a differenza della carne bianca, la carne rossa è spesso sotto accusa per gli effetti che può provocare sulla salute.
Se da una parte un modesto consumo di questo alimento sia accettabile per l’apporto di nutrienti preziosi quali la vitamina B12 ed il ferro, dall’altra parte è stato più volte evidenziato come un consumo eccessivo di carne rossa (soprattutto lavorata, come salumi, insaccati e carne in scatola) possa aumentare il rischio di sviluppare patologie quali malattie cardiovascolari, gotta e osteoporosi ma anche tumori.
Comunque sia non allarmatevi adesso :D, i pericoli indotti dall’eccesso di carne rossa nella dieta sono direttamente proporzionali all’abuso del suo consumo, perciò bisogna semplicemente seguire una dieta equilibrata: variare la scelta dei cibi, rispettando la quota giornaliera di carboidrati, grassi e proteine.
Per una sana alimentazione dovremmo consumare al massimo 500 g di carne alla settimana, tra bianca e rossa in piccole porzioni.
Inoltre cerchiamo di scegliere tagli magri, quali fesa, girello e noce, contenenti al massimo il 5% di grassi.
Il piatto di oggi, ovvero la Scaloppa Alla Boscaiola, è un secondo piatto molto facile da realizzare, andiamo a prepararlo.
N:B. io ho usato il girello, un taglio della coscia del bovino, magro e privo di nervi.
E’ un taglio di carne pregiata, indicato in cucina per la preparazione di arrosti, scaloppine, cotolette etc etc.

INGREDIENTI x2

4 fettine di girello
100gr funghi cardoncelli
50gr pisellini
1 scalogno
farina per impanare q.b.
olio q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
prezzemolo q.b.
vino bianco per sfumare q.b.

PREPARAZIONE

Parto dal presupposto che mi son fatta tagliare le fettine di carne già sottili dal mio macelladro di fiducia 😀
Nel caso le vostre fossero troppo spesse, mettetele tra due fogli di carta forno e battetele.
Infariniamo le fettine una ad una e teniamo da parte.
Puliamo, utilizzando un panno umido, i funghi cardoncelli, cercando di eliminare ogni residuo terroso.
Affettiamoli sottilmente.
In una larga padella antiaderente facciamo rosolare lo scalogno tritato con olio.
Aggiungiamo i funghi a fettine ed i piselli.
Portiamo a metà cottura, dopodichè aggiungiamo le fettine di carne infarinate.
Sfumiamo con del vino bianco, dopodichè copriamo con coperchio e facciamo cuocere il tutto per circa 15 minuti.
Al termine della cottura regolare di sale e pepe e cospargere con una manciata di prezzemolo tritato….

ENJOY

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...