Spiedini di Salmone con Crema di Patate e Porri

Visto il bellissimo risveglio di questa mattina, pioggia ammontone e leggero freddino 🙂 , ho pensato di preparare qualcosa che riscaldasse un po’ questa triste giornata uggiosa e addolcisse gli animi: SPIEDINI di SALMONE con CREMA di PATATE e PORRI.
Zigzagando tra una pozzanghera e l’altra, arrivo prima dal mio fruttivendolo di fiducia, costantemente super fornito, ed infine dal pescivendolo, sempre rigorosamente di fiducia.
Abitando vicino al mare, freschezza e qualità sono sempre al primo posto!!

I porri sono ortaggi, cugini di cipolle e aglio, ma hanno un sapore molto più dolce e delicato.
Sono serbatoi di sali minerali, oltre che di vitamina C , fibre e proteine, quindi sono degli ottimi antiossidanti naturali, soprattutto se consumati a crudo.
Lassativo, antibatterico e idratante naturale, il porro è un ottimo alleato del sistema cardiovascolare e circolatorio, in quanto contribuisce a distruggere il colesterolo cattivo che ostruisce vene e arterie.

Ora possiamo rintanarci in cucina 😀

INGREDIENTI x2

– 400gr FILETTO di salmone ( ve lo consiglio, in quanto MOLTO più saporito, quasi zero spine, più adatto per ricavarne dei cubotti rispetto al classico trancio, anche se più costoso)
–  aneto q.b.
– 400gr porri 400gr
– 400gr patate a pasta gialla
– brodo vegetale q.b.
– qualche scorza di arancia per la marinatura (facoltativo)
– sale q.b.
– pepe q.b.
– olio q.b.

PREPARAZIONE

Partiamo dalla preparazione del brodo vegetale, che rigorosamente preparo io, altro che dadi, ma ovviamente sta a voi la scelta finale 🙂
Riempiamo d’acqua una pentola dai bordi alti e ci tuffiamo due carote sbucciate, due coste di sedano, 1 cipolla privata delle estremità e sbucciata, 2-3 pomodorini, 1 patata sbucciata e tagliata a metà, qualche ciuffo di prezzemolo, qualche foglia di alloro, sale, pepe, una spruzzata di salsa Worcestershire.
Copriamo con un coperchio, mettiamo sul fuoco a fiamma bassa e lasciamo sobbollire (NON bollire) per circa un’oretta (ovviamente, ripeto, io avevo a disposizione del tempo per fare un brodo vegetale home made).

Passiamo al filetto di salmone: assicuratevi, tastando le carni, che non ci siano spine, in tal caso estraetele con un pinza, dopodichè riducete il salmone a cubotti.
Io ho preparato un’emulsione di olio, sale, pepe, aneto tritato e scorzetta di arancia in cui ho fatto marinare i cubotti di salmone per una mezzora, in una ciotola chiusa con pellicola, in frigo.

Peliamo, sciacquiamo e tagliamo a dadini le patate.
Mondiamo i porri, togliendo le estremità e tagliamoli a rondelle.
Scaldiamo un filo d’olio in una padella e facciamo soffriggere i porri, sfumiamo con un mestolo di brodo.
Una volta evaporato, aggiungiamo i dadini di patate, sale, pepe e mescoliamo.
Versiamo il restante brodo, fino a copertura delle patate, chiudiamo con un coperchio e lasciamo cuocere a fiamma bassa per una mezzora, fin quando le patate si saranno ammorbidite.
Fatto ciò frulliamo il tutto con un frullatore ad immersione fino a quando otterremo una consistenza cremosa.
Se la crema risultasse troppo densa, aggiungete qualche mestolo di brodo.

Togliamo fuori dal frigo il salmone e riscaldiamo una piastra.
PS: conserviamo la marinatura.
Infilziamo i cubotti in uno stecchino lungo, e scottiamoli sulla piastra a fiamma alta, pochi secondi per lato, in modo che le carni risultino cotte fuori e morbide e succose all’interno.
Spennelliamo gli spiedini con la marinatura restante e serviamo con la crema di patate e porri.

ENJOY

Vi ricordo che potete iscrivervi alla newsletter del mio blog gratuitamente per non perdervi nessuna delle mie ricette e seguirmi su Facebook La Mora Rossa, quindi SEGUITEMI, SEGUITEMI e SEGUITEMI!!! 😀

La canzone che mi ha accompagnato oggi, visto il bel tempo:

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...